Rassegna Musicale "La Valigia Dei Suoni"

CLOBEDA'S

Esplorazioni musicali tra tradizione colta e musica popolare
Il concerto propone un raffinato repertorio che sposa musica etnica e contemporanea, presentando brani di ricerca, elaborazioni ed arrangiamenti di realtà musicali diverse. Un viaggio musicale attraverso tutta l’Europa, a cavallo fra tradizione colta e musica popolare, toccando temi popolari della tradizione europea. Il passato ed il presente si intrecciano in modo equilibrato e suggestivo. 
Gli arrangiamenti dei traditional di varia provenienza, Grecia, Turchia, Ungheria, Friuli, Irlanda e Bretagna, che questo gruppo propone sono raffinati e originali e gli archi e le percussioni, suonati dai talentati musicisti, ci dimostrano che anche un background accademico può essere utilizzato in maniera 
innovativa e tuttavia rispettosa della tradizione. 
CLOBEDA’S: è un trio d’archi femminile (il nome deriva dalle sue componenti: Clonfero Lucia, Bertoni Martina, D’Agostini Elisa) rinforzato dal percussionista Ivan Ordiner, che propone musica cameristica non classica, ma di svariate tradizioni popolari, adattando per violino (talvolta voce), viola, violoncello e tamburo musiche del folklore angloceltico, ungherese, iberico, ecc. L’esito ricorda quello di gruppi simili (come il notissimo Kronos Quartet americano), con l’aggiunta di un accento etnico struggente. Il gruppo Clobeda’s è stato fondato nel 1997 da tre ragazze di Udine, Lucia Clonfero (violino), Elisa D’Agostini (viola) e Martina Bertoni (violoncello), alle quali si è aggiunto in un secondo momento il percussionista Ivan Ordiner. 
Il raffinato repertorio di questo quartetto, sposa etnico e contemporaneo, presentando elaborazioni ed arrangiamenti di realtà musicali lontane nello spazio e nel tempo insieme a brani di ricerca composti dal gruppo. Il loro è un viaggio musicale “anti-commerciale” alla ricerca del fascino e della bellezza attraverso tutta l’Europa, a cavallo fra tradizione colta e musica popolare, toccando temi della tradizione di paesi europei e non di provenienza per lo più dall’area celtica o est europea. 
Strumenti classici come viola, violino e violoncello, si mettono al servizio dell’evocazione di atmosfere medievali e tzigane, melodie di matrice folklorica e tradizionali celtici.

Visita la pagina di Clobeda's sul sito della Valigia dei Suoni
Apri PDF Torna all'elenco