Focus Autore

Yasmina Reza

Yasmina Reza è ormai una scrittrice conosciuta in tutto il mondo. Figlia di un ingegnere iraniano e di una violinista ungherese di famiglia ebraica, Yasmina Reza è nata a Parigi nel 1959. Dopo aver studiato all’Università di Nanterre comincia a scrivere testi per il teatro che mettono in scena difetti e lati grotteschi di personaggi tratti dalla vita e dall’ambiente sociale a lei contemporaneo.
Già con le prime opere – Conversazioni dopo un funerale e “Arte” – il successo oltrepasserà i confini della Francia, tanto che i suoi testi teatrali saranno tradotti in più di trentacinque lingue e saranno messi in scena nei più rinomati teatri del mondo. Alcune sue opere saranno anche trasposte in ambito cinematografico da registi di fama internazionale, come Il dio del massacro utilizzato da Roman Polanski per il film Carnage del 2011. La sua produzione comprende anche romanzi, sceneggiature per opere cinematografiche e saggi. Tra i suoi scritti più celebri ricordiamo: i testi teatrali “Arte” e Il dio del massacro, i romanzi Babilonia e Felici i felici.
Torna all'elenco