Jacques Ellul - Lavoro e religione. Per chi e perchè lavoriamo?


NOVITA' EDITORIALE

La questione del lavoro occupa oggi un posto considerevole, se non centrale, nelle preoccupazione di molti governi e popolazioni del mondo. Tanto che, in molti paesi, il lavoro non è considerato solo un mezzo di sostentamento ma un diritto: un diritto che garantisce la dignità della persona. Questo vale, per esempio, per il nostro paese, dove il primo articolo della Costituzione sancisce che il lavoro è il fondamento della nostra democrazia e della nostra Repubblica. Tale riconoscimento non dovrebbe affatto stupirci, se solo pensiamo che dagli albori della modernità fino a oggi ...
Sfide del cristianesimo 
LEGGI TUTTO

Auguri!

Lunedì 1 maggio 2017

I locali della Fondazione e della Biblioteca resteranno chiusi in occasione della Festa del Lavoro.

LEGGI TUTTO
Preghiera e Azione

Interiorità al femminile
Alcune figure bibliche
 
Per S. Ignazio di Loyola, dichiarato da Pio XI patrono degli Esercizi spirituali, “qualsiasi modo di esaminare la propria coscienza, di meditare, di contemplare, di pregare” è un esercizio utile per ricercare una relazione con se stessi foriera di una serena relazione con Dio. Diversi possono quindi essere i metodi per gli esercizi spirituali: tutti però - come insegna sr. Fernanda Verzé in questo piccolo ma prezioso testo - devono condurre a meditare la Parola di Dio per farla agire nella vita, in modo da costruire un ordine interiore utile a individuare e decidere azioni di miglioramento, non guidati da un’emotività disordinata, ma seguendo l’indicazione che da Dio stesso proviene.
La valigia dei suoni 2010
5a edizione
Un viaggio che rivisita i tempi antichi attraverso strumenti della grande famiglia dell'oboe e i loro stretti parenti nord-africani ad ancia singola battente, la famiglia dei clarinetti (e saxofoni).
 
La valigia dei suoni 2009
4a edizione
"Latini migranti di cuore" è l'espressione che meglio riassume lo spirito del viaggio musicale proposto in questo album, un viaggio nel globo sonoro fatto di migrazioni e contaminazioni. 
 
La valigia dei suoni 2008
3a edizione

La rassegna che si è proposta come un filo rosso all'interno dell'universo sonoro di popoli segnati da profondi intrecci culturali tra oriente ed occidente.