La Collana

In questo spazio presentiamo, di volta in volta, la collana di una casa editrice italiana meritevole di essere segnalata per la qualità dei libri pubblicati o del progetto editoriale che ne sta alla base.

L'Archeometro

 


La casa editrice Bietti nasce a Milano nel 1870, ad opera dello stampatore Angelo Bietti. Affermatasi con la pubblicazione di classici come Verne, Dumas e Dostoevskij raggiunge il suo apice negli anni Sessanta, divenendo un punto di riferimento nazionale. Storica casa editrice milanese, agli inizi del nuovo millennio viene rilanciata con una rinnovata linea editoriale, nuove collane e una piattaforma interrattiva online. 
Tra le collane di Bietti editore, abbiamo scelto l'Archeometro, collana che raccoglie testi di pensatori importanti del Novecento.
 
 
   



Siamo noi i marziani. Interviste (1948-2010)

di Ray Bradbury

Nell’arco di oltre sessant’anni, Ray Bradbury ha rilasciato più di trecento interviste. Le dodici selezionate nel presente volume – il primo, in Italia, di questo genere – toccano tutti gli aspetti della sua vita, dalla narrativa alla sua visione della fantascienza, dalla politica alle esperienze televisive e cinematografiche. Nell’avvicendarsi concitato d’idee e scenari...


 

J. R. R. Tolkien. Tradizione e modernità nel Signore degli Anelli
di Stefano Giuliano

Nell’attuale società occidentale, «liquida» e disincantata, hanno ancora senso i miti e le storie di eroi? Il grande successo di Tolkien sembrerebbe dimostrarlo. Le avventure di Elfi e Hobbit richiamano antichi ideali e modelli di comportamento, ripensati però per il presente, come risposte ai problemi dell’età contemporanea – il rapporto fra l’individuo e il potere, i limiti del sapere scientifico e tecnologico, gli effetti deleteri dell’industrializzazione sul paesaggio naturale ...


 

Charles Baudelaire. La vita, l'opera, il genio
di Charles Asselineau

«Se si vuole conoscere Baudelaire» scrisse Théodore de Banville, «lo si troverà interamente nel libro che gli ha consacrato Charles Asselineau...» Scritta all’indomani della morte di Baudelaire, questa biografia è la prima a rivelarne il genio poetico. Unito a lui da una fraterna amicizia, Asselineau ci restituisce Baudelaire in tutta la sua toccante e stupefacente umanità ....


 
La meraviglia del nulla. Vita e filosofia di Andrea Emo
di Giovanni Sessa

Eugenio Montale scrisse che nel palazzo dell’immortalità artistica si può entrare per la porta principale o quella di servizio – ma anche passando dalla finestra o dal comignolo. È il caso di Andrea Emo, filosofo appartato e inattuale, le cui riflessioni, annotate in decine di quaderni (molti dei quali raccolti nel 2006 per Bompiani), sono emerse solo dopo la sua morte, grazie all’interessamento di Massimo Cacciari ...


 
 

Salazar e la rivoluzione in Portogallo
di Mircea Eliade

Lisbona, 1942. Da quasi un decennio il professor Salazar è dittatore del Portogallo. La sua è una «rivoluzione spirituale», scrive Mircea Eliade, atta a reintegrare il Paese nella propria tradizione, invertendo di segno le forze che ne hanno retto la storia degli ultimi secoli. Democratismo, liberalismo, massoneria: è contro queste correnti che si è scatenata la controrivoluzione salazariana, nella costruzione di uno Stato cattolico, lusitano e corporativo ...
PRENOTA il libro in Biblioteca


 

Dayan e altri racconti
di Mircea Eliade

Complotti, sparizioni, trame occulte… L’Europa della Cortina di Ferro si tinge di giallo: è in questo scenario che si muovono i protagonisti dei tre racconti di Mircea Eliade qui raccolti e pubblicati per la prima volta in Italia. Un universo ai confini della realtà nel quale circolano spie, si ordiscono congiure e niente sembra accadere per caso. Niente, nemmeno i fatti singolari che travolgono i personaggi delle indimenticabili pagine letterarie dell’autore di Un’altra giovinezza ...


 

C'era una volta l'economia. Oro e lavoro nelle favole dal «Mago di Oz» a «Mary Poppins»
di Luca Gallesi

Quando gli economisti raccontano favole è il momento di rivolgersi alle favole per capire l’economia. In questo saggio, denso e graffiante (pubblicato anche in edizione francese per i tipi di Pierre-Guillaume de Roux), sono personaggi fiabeschi ad accompagnarci in un mondo dominato dai Signori dell’Oro, che come maghi fanno lievitare o collassare l’economia ...
PRENOTA il libro in Biblioteca


 
Stato civile. Un'autobiografia
di Pierre Drieu La Rochelle

Come il Mishima delle Confessioni di una maschera, prima di accedere alla maturità, Pierre Drieu La Rochelle avverte l’urgenza di chiudere i conti con il suo passato. Il giovane biografo non annota i suoi ricordi per esorcizzare i demoni dell’infanzia, ma per conservarne tutta la freschezza dirompente ...
 
PRENOTA il libro in Biblioteca



 

L'agonia dell'Occidente. Lettere a Wolfgang Kraus (1971-1990)
di Emil Cioran

Un’amicizia nata nel cuore del XX secolo, ma anche la testimonianza di un’intelligenza «scomoda», limpida e tagliente nei confronti di una civiltà in piena agonia. Questi i contenuti del carteggio Cioran-Kraus, riflessione sull’avvenire di un’Europa vecchia e prostrata. Assieme al proprio declino fisico, registrato in modo spesso drammatico, lo scrittore romeno assiste attonito al lento suicidio di un Occidente incapace di darsi un futuro ...


 

La vita plurale di Fernando Pessoa
di Angel Crespo

Economista, giornalista e pubblicista, cultore di esoterismo e astrologia, fondatore di avanguardie e feroce avversario di democrazie e totalitarismi: questo e molto altro fu Fernando Pessoa. Per decenni considerato dalla critica italiana come esclusivamente «postumo», questa biografia dimostra finalmente come il poeta fosse ben inserito nella società del suo tempo, sino a diventarne una delle voci più importanti ...
Torna all'elenco